Che cosa è il polline

Il polline è una polvere finissima che si trova nelle antere dei fiori e che viene raccolto dalle api che lo elaborano con la saliva e il nettare formando delle pallottoline di vari colori che depongono nelle “cestelle” del terzo paio di zampe. Quello normalmente reperibile in commercio viene prelevato per mezzo delle trappole all’ingresso dell’arnia.

Il polline è l’elemento proteico per eccellenza dell’alveare e svolge funzioni benefiche anche in vari settori del nostro organismo. Il suo alto contenuto di sostanze azotate e di aminoacidi essenziali ne fanno un alimento principe per le persone deboli e inappetenti per cui è consigliabile ai bambini in crescita e a coloro che si trovano in uno stato di debilitazione. Un’altra caratteristica è l’altissimo contenuto di sali minerali, soprattutto rame e ferro che intervengono nella prevenzione e nella cura delle anemie e di tutte le carenze di Sali. Anche le vitamine, soprattutto le B, K, C, sono presenti in quantità notevoli e gli enzimi sono parecchi. Ormoni, grassi, acidi, e biostimoline (sostanze favorenti la crescita), sono altri componenti che fanno del polline una sostanza il cui uso dovrebbe entrare quotidianamente nella dieta di chiunque.
L’assunzione regolare di polline, similmente ai fermenti naturali, regolarizza le funzioni intestinali e favorisce la ripresa da svariate affezioni enteriche. Per la presenza di rutina, particolarmente abbondante in alcuni tipi, il polline esercita una funzione protettiva sulla fragilità capillare.
Il polline anche se essiccato va conservato al riparo dalla luce e dall’umidità in ambienti con temperatura abbastanza costante, non comunque in frigorifero.
Si consuma al mattino, a digiuno, prima di fare colazione circa. Si consiglia un valore medio di 15 grammi quotidiani(due cucchiaini da caffè).
In aggiunta alle proprietà alimentari e terapeutiche accennate, il polline trova applicazione anche in campo cosmetico, dove viene incorporato nelle creme destinate alle pelli che necessitano di un apporto vitaminico.
(da :”Api e Apicoltura” – Hoepli)

 

 

Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x768
Tutti i diritti sono riservati. Tutti i testi e le immagini contenuti in questo sito sono di proprieta'esclusiva dell'azienda APICOLTURA BACCHI.
E' tassativamente proibito l'uso, la riproduzione, l'alterazione (anche parziale) o copia delle immagini, senza una espressa autorizzazione dell'azienda.